Fedeltà come valore più ampio della sola sessualità

Attenzione al significato di sessualità che non deve essere sinonimo di sesso. La sessualità è da inquadrare nell’ambito di una dimensione più ampia che è collegata a tutto il mondo affettivo di una persona. Noi tutti siamo esseri sessuati in tutta la nostra identità maschile o femminile ed essa non può essere slegata dal nostro mondo affettivo, fatto si sensazioni emozioni e sentimenti dove entrano in gioco anche la ragione, la volontà, la coscienza. Questo potenziale che Dio ci ha donato ha come fine la nostra realizzazione, da gestire con responsabilità per creare relazioni vere e stabili di amore.

L’amore conduce all’amore. E la stabilità non può prescindere dalla fedeltà che è una pietra su cui poter costruire e sentirsi sicuri dei propri ed altrui sentimenti, specialmente nelle relazioni tra marito e moglie e tra amici, non tralasciando la famiglia dove si sperimenta la sicurezza e la stabilità. Parlare di fedeltà la mente inevitabilmente va a Dio: “ricco di amore e di fedeltà” (Es. 34,6) che mantiene l’alleanza e la bontà per mille generazioni – l’alleanza e la bontà che ha giurato ai padri. Ogni volta che Israele si sottrae all’amore di Dio si trasforma in una sposa non amata (Os. 1,68). Ma il signore concede il suo perdono e torna ad essere amata: “per un breve istante ti ho abbandonata, ma ti raccoglierò con immensa tenerezza” (Is. 54,7).

Così come possiamo paragonare la fedeltà della coppia nunziale al di sopra di ogni debolezza umana. Certo è che la fedeltà va costruita in pensieri, parole ed opere giorno per giorno, fidandoti della persona che hai accanto. Certamente anche l’amore che si vive nell’unione sessuale va ad alimentare il dono vero della fedeltà e in questo ci aiuta la grazia, la preghiera, il perdono, il dialogo. Non bisogna in alcun modo conservare la sabbia che può diventare un carico pesante e far affondare la nave della nostra vita coniugale. Ricordiamoci che al timone della nave non ci siamo noi ma Lui, vero timoniere di questo viaggio e affidandoci e fidandoci con fede alla sua guida raggiungeremo sani e salvi la nostra meta.

A&M DM

da: Il Cenacolo del 1/12/2023