284

Nulla esiste al l’infuori di Me: nulla deve arrestare il tuo cuore. Potresti amare il nulla? Quando un forestiero solitario percorre un paese lontano, gli è talvolta doloroso il non incontrare da nessuna parte uno sguardo affettuoso, il dover continuare a camminare come attraverso un paese di morti. Io sono quel forestiero, quando nessun ricordo di Me attraversa le vostre anime, quando le vostre anime sono chiuse e senza vita. Io vi chiamo pertanto con avvenimenti, con una circostanza… Si dice: “È il caso“. Chi dirà: “È Lui”?