124

Sono qui. Amami. Sono il Cristo del cielo. Il mio sguardo si posa su tutto l’universo e, in tutto l’universo, in questo momento, quelli che Mi amano sono una minima parte. Amami molto: non credi ch’Io l’abbia meritato? Per la mia dolorosa passione, la mia vita intera, per i miei doni personali a te: il tuo Paese, la tua famiglia, la tua personalità intima ed esteriore. Amami molto. Il peccato? Lui lo cancella con la sua veste piena di sangue. Ma credi in Lui : non rifugiarti nel tuo cuore. Non fuggire la misericordia. Arrenditi e la tua piccolezza t’innalzerà.