IO SONO GESÙ, SONO IL TUO DIO

 

 

Io sono Gesù e sono con te.

Io posso riempire il tuo cuore.

Tu non mi vedi, ma se mi vuoi bene tu puoi sentire la mia presenza nell'intimo del tuo cuore.

 

Io sono Gesù e ti sono fedele anche quando devi portare la croce.

Per quanto essa pesi, non preoccuparti, perché io ti aiuto a sostenerla: io sono il tuo cireneo.

 

Io sono Gesù e penso a tè da sempre.

Ti ho visto informe nel seno di tua madre, conosco i tuoi pensieri prima ancora che siano nella tua mente, so quando gioisci e quando sei preoccupato e triste.

Non dubitare e fidati: io sono la tua Provvidenza.

 

Io sono Gesù che perdona i tuoi peccati.

Per quanto essi siano gravi e ripetuti, abbandonati alla mia misericordia.

Non ti chiedo nulla in cambio, ma solo che tu riconosca i tuoi errori e cerchi di migliorare.

Lo sai che io sono morto in croce per sconfiggere i tuoi peccati?

 

Io sono Gesù, sono il tuo Dio.

Con la mia incarnazione, morte e risurrezione ti ho chiamato a far parte della famiglia divina come figlio.

Ricordati quindi che sei destinato a partecipare alla mia stessa eredità, che è il Paradiso.

 

Io sono Gesù, sono la tua unica speranza.

Ti invito a guardare oltre la terra, luogo di pellegrinaggio, e oltre i beni terreni, che così spesso si rivelano un inganno e un inciampo.

Il mondo passa, il tempo fugge, le creature scompaiono, la morte tutto rapisce.

Una cosa sola ti resterà sempre: il tuo Gesù con il suo Paradiso.