Beata la mamma che chiama alla vita e sa donare la vita per i propri figli

 

Beata la mamma che Ŕ felice di esserlo.

 

Beata la mamma consapevole che i figli non sono sua proprietÓ,

ma un dono per il mondo.

 

Beata la mamma che sa educare con

dolcezza e determinazione.

 

Beata la mamma

che educa alla gratuitÓ, al perdono,

alla tolleranza.

 

Beata la mamma che vive con i figli

esperienze di rispetto, di condivisione,

di solidarietÓ.

 

Beata la mamma

che sa pregare con i figli

e confrontare la vita con il Vangelo.

 

Beata la mamma che veglia sui figli

lasciando che seguano la propria strada.

 

Beata la mamma che intuisce

le difficoltÓ dei figli e li sostiene

con parole e gesti

che vengono dal cuore.

 

Beata la mamma che insegna ai figli

a essere migliori e non i migliori.

 

Beata la mamma convinta che i figli

sono semi di un futuro ricco di speranze.

 

 

 

 

Beato il papÓ che chiama alla vita

e sa donare la vita per i figli.

 

Beato il papÓ per il quale i figli

contano pi¨ degli hobby

e della partita,

 

Beato il papÓ che cresce insieme ai

figli e li aiuta a diventare se stessi.

 

Beato il papÓ che sa pregare con i figli e confrontare la vita con il Vangelo.

 

Beato il papÓ convinto che un sorriso vale pi¨ di un rimprovero,

uno scherzo pi¨ di una critica,

un abbraccio pi¨ di una predica.

 

Beato il papÓ che non teme

di essere tenero e affettuoso.

 

Beato il papÓ che sa capire

e perdonare gli sbagli dei figli

e riconoscere i propri.

 

Beato il papÓ che non sommerge

i figli di cose, ma li educa

alla sobrietÓ e alla condivisione.

 

Beato il papÓ che non si ritiene perfetto e sa ironizzare sui propri limiti.

 

Beato il papÓ che cammina con i figli verso orizzonti aperti

all'uomo, al mondo, all'eternitÓ.